Virtualizzazione

Sicurezza dei Dati 100%
Scalabilità 100%
Risparmio Manutenzione 100%

Virtualizzazione

La virtualizzazione, cioè l’utilizzo di macchine virtuali che condividono lo stesso hardware, offre molti vantaggi a un’azienda.

La virtualizzazione permette di ridurre notevolmente l’hardware, perché non è più necessario avere una macchina fisica dedicata a ogni applicazione. Oltre all’ovvio risparmio sull’acquisto dell’hardware, si guadagna spazio fisico nei locali dell’azienda e si risparmia in termini di elettricità, raffreddamento e costi di manutenzione.
Le macchine virtuali possono essere attivate su diverse macchine fisiche. Se una di queste si guasta, il server virtuale può essere fatto girare su un’altra macchina, in modo da non fermare le attività. Inoltre, i tempi di ripristino sono molto brevi, perché la macchina virtuale è un file, facile da spostare, trasmettere, copiare.
Ridurre il numero dei server è possibile per via del fatto che normalmente non si sfruttano tutte le risorse delle macchine fisiche. Alcune applicazioni infatti richiedono un impegno limitato da parte del processore o di altri componenti; l’abitudine di dedicare un server a un’unica applicazione, per evitare di mettere in crisi più attività in caso di guasto, comporta quindi che molte macchine siano sottoutilizzate rispetto alle loro potenzialità. Le macchine virtuali, condividendo lo stesso hardware, permettono di ottimizzare le macchine fisiche, sfruttando tutte le risorse e le potenzialità dei componenti hardware ma restando completamente indipendenti l’una dall’altra.
Quando si inserisce una nuova applicazione, non si può mai escludere che insorgano dei problemi. La virtualizzazione offre la possibilità di installare nuove applicazioni in sicurezza, perché permette di creare in via preliminare degli ambienti di test, dove verificare gli effetti del processo. Infatti è sufficiente salvare dei punti di ripristino, oppure fare una copia del server virtuale e provare l’installazione dell’applicazione, mentre il server originale continua a lavorare con continuità e sicurezza. Una volta che le prove avranno dato esito positivo, si potrà procedere all’installazione senza correre rischi.